Dal 10 luglio un’estate di spettacoli: Abruzzo dal Vivo riparte. Gli eventi su Rete8

Natura, concerti ed esperienze immersive: emozioni e comunità accoglienti nella lunga estate di Abruzzo dal Vivo 2021. Presentato il cartellone degli eventi, trasmessi su Rete8. Tutte le date.

Il ritorno di Abruzzo dal Vivo nei territori dei Comuni colpiti dal sisma 2016/17, è ancora più importante dopo il lungo fermo invernale, non solo per il programma davvero eccezionale, ricco di eventi per tutto il periodo estivo, ma anche perché propone in modo diffuso esperienze immersive: dal 10 luglio, nelle fresche serate in montagna non solo musica di grande qualità, ma anche paesaggi indimenticabili, territori da scoprire, cultura di comunità e attività di cui il concerto sarà la ciliegina sulla torta. Un cartellone di oltre 60 giornate di spettacolo ed esperienze immersive in 23 Comuni, con più di 300 artisti coinvolti, supportati da oltre 200 maestranze abruzzesi realizzato con la supervisione artistica e il coordinamento di Eleonora Coccagna: “Se parlassimo solo delle star nazionali ed internazionali che quest’anno animeranno le serate di Abruzzo dal vivo sbaglieremmo perché questo festival non è un menù di artisti ma un reale strumento per illuminare con l’arte i meravigliosi luoghi d’Abruzzo”.

Il Sindaco Giuseppe D’Alonzo capofila della rete dei Comuni “Quest’anno siamo riusciti ad unire la IV e la V edizione per rendere questo Abruzzo dal vivo davvero speciale, per la presenza di grandi  nomi ma anche per questo diverso approccio ad un turismo più lento veicolato e riscoperto anche grazie a questi eventi tanto attesi. Mi preme ringraziare tutti gli enti che hanno voluto sostenerci come la Fondazione Tercas, la camera di Commercio, Il Bim, l’Enel, il Parco Nazionale Gran Sasso e monti della Laga e la Provincia, e ancora di più tutti i Sindaci della Rete  che ancora una volta hanno dimostrato che uniti possiamo raggiungere mete importanti”.

Abruzzo dal Vivo è da sempre il festival della rinascita, della cultura come strumento di aggregazione e di crescita, ma quest’anno è anche qualcosa in più: la salvifica ripartenza per tutti i protagonisti dello spettacolo dal vivo; artisti, maestranze e spettatori torneranno finalmente a fare la loro indispensabile parte nella creazione di momenti magici e indimenticabili. “Per dare maggiore forza e concretezza a questo messaggio di sostegno ai service abruzzesi i Comuni hanno scelto di firmare una convenzione con ARS Abruzzo, Associazione Regionale Service Abruzzo, stabilendo che le aziende coinvolte negli allestimenti di Abruzzo dal Vivo saranno individuate all’interno dei 45 soci costituenti l’A.R.S. Abruzzo” dichiara Carlo Volpe presidente ARS Abruzzo.

Il festival, finanziato dalla Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura attraverso la Regione Abruzzo, vede riuniti ancora una volta tutti i 23 comuni del cratere sismico: comune capofila Crognaleto, Teramo, Barete, Cagnano Amiterno, Campli, Campotosto, Capitignano, Castel Castagna, Castelli, Civitella del Tronto, Colledara, Cortino, Fano Adriano, Farindola, Isola del Gran Sasso, Montereale, Montorio al Vomano, Pietracamela, Pizzoli, Rocca Santa Maria, Torricella Sicura, Tossicia, Valle Castellana.

L’Assessore Pietro Quaresimale precisa “Abruzzo dal vivo è un importante strumento di ripartenza per i territori, per i borghi e le botteghe perché l’arte e la cultura sono indispensabili per riscoprire luoghi, tradizioni e tipicità che i nostri territori hanno e che debbono essere valorizzati”.

Le terre di montagna sono madri di un turismo lento e sostenibile, dove spogliarsi dei ritmi sincopati delle città e riscoprirsi liberi di respirare prendendosi i propri tempi e i propri spazi. La giornata del concerto può iniziare sin dalla mattina, con la visita al borgo, con le sue botteghe e i prodotti tipici, oppure zaino in spalla alla scoperta di sentieri all’interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, o ancora scegliendo cammini e itinerari verso santuari nascosti, necropoli incastonate tra le colline, paesi completamente abbandonati ma ancora ricchi di fascino, coinvolgendo tutti i sensi e creando connessioni a livello fisico, emotivo, spirituale, sociale e intellettuale.

Arrivati a sera, sdraiati su un prato, vicino al lento scorrere del fiume, circondati dal silenzio dei monti, o raccolti sulla riva del lago, arrivati all’eremo di montagna o immersi come lucciole in un altopiano sconfinato ci si potrà avvolgere in una coperta e abbandonarsi alla magia che artisti straordinari sapranno creare dentro ognuno di noi: Ludovico Einaudi (3/08 – Campotosto), Gianna Nannini (25/07 – Piano Roseto), Massimo Ranieri (12/08 – Ex Fornace Montereale), Dee Dee Bridgewater (14/07 – S. Pietro in Campovalano), Francesco Bianconi (Pizzoli), James Senese (1/08 – Torricella Sicura), Alice (21/07 – Arena Parco Fluviale -Teramo), Michele Bravi (08/08 – Arena Parco Fluviale Teramo) e Lo Stato Sociale (15/08 – Arena Parco fluviale Teramo), Daniele Falasca septet con un inedito INCIPIT, e ancora, tanto jazz con Francesco Bearzatti Tinissima 4et, Fabio Zeppetella, Dario Dedda e Gabriele Mirabassi, il trio Servillo, Girotto, Mangalavite, il MAT TRIO, Marcello Allulli, Francesco Diodati e Ermanno Baron, i Roots Magic.

Un discorso a parte merita la fortezza di Civitella del Tronto che dall’11 al 15 agosto si trasformerà in un incredibile borgo medievale durante il festival internazionale “Civitas, Fortezza d’Incanto”, che vedrà esibirsi attori e musici, giocolieri, giullari e saltimbanchi, mentre nei locali della fortezza, verranno allestisti: accampamenti di armigeri, un mercato medievale, botteghe degli antichi mestieri (candelaio, astronomo, fabbro, liutaio, scriptorio degli emanuensi).

Anche il Borgo di Castelli sceglie una formula lunga e immersiva per Abruzzo dal Vivo proponendo dal 2 all’8 agosto Castelli Residenza d’Artista: artisti urbani, musicisti, danzatori e attori dedicheranno un tempo alla creazione artistica nelle vie e nelle piazze della capitale della ceramica, abbattendo qualsiasi barriera tra sé e gli abitanti e visitatori. Ci sarà la possibilità di partecipare a laboratori teatrali e al progetto Fragmenta Picta dell’artista visuale urbano Gianluca Cresciani.

Un programma lungo e pieno di eventi estivi quello che propone Isola del Gran Sasso che dal 10 luglio al 05 settembre animerà le strade e le piazze del borgo con musica, cinema, teatro e tradizioni popolari, e invita a seguire concerti intimi in una location particolarmente suggestiva, quella della chiesa di San Giovanni ad Insulam, isolata sopra un piccolo poggio che fiancheggia il fiume.

Per gli amanti della lirica il 27 luglio a Teramo Gala della Lirica – Soave sia il vento – Omaggio a Luciano di Pasquale con l’Orchestra del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara.

Legati al mondo letterario tre appuntamenti speciali: il 07 agosto “Vanessa legge Zilli” – Cent’anni dalla nascita di Don Giuseppe Zilli sulle note del pianista abruzzese Arturo Valiante, e, in date da definirsi, due presentazioni di libri in piazza S. Anna a Teramo, “Dov’è Willie?” con Willie Peyote e Giuseppe Civati e “Libro” con Marco Papa e Marcello Macchia (Maccio Capatonda).

Nel corso del festival previste dirette e trasmissioni di approfondimento su Rete8.

Dei tanti eventi previsti in questa estate di Abruzzo dal vivo alcuni saranno gratuiti mentre altri prevedono l’acquisto del biglietto ad un costo inferiore al prezzo minimo del biglietto dei tour.

I biglietti saranno in vendita sul circuito CIAOTICKETS.IT, quelli inseriti nella programmazione di Natura Indomita e Teramo Jazz festival saranno acquistabili su VIVATICKET.IT

Tutti gli eventi si svolgeranno nel pieno rispetto della normativa anti Covid-19 vigente, cui tutti i partecipanti dovranno attenersi scrupolosamente e che di volta in volta sarà aggiornata sulla pagina fb Abruzzo dal Vivo Official.

Consigli per godersi appieno una giornata di Abruzzo dal vivo

Portare acqua e cibo perché spesso le location sono in luoghi naturali non antropizzati.

Consigliato l’acquisto dai produttori locali dei prodotti tipici da portare al concerto.

Attrezzarsi per il sole di alta montagna: crema solare, occhiali da sole, cappello.

Non dimenticare una coperta o un asciugamano per sedersi nei luoghi dove non sono previste sedie.

Indossare scarpe e abbigliamento comodi.

Esplorare i dintorni seguendo il “cosa vedere nei dintorni” “cosa mangiare di tipico” che saranno indicati nell’evento facebook e suggeriti con post e comunicazioni nei giorni antecedenti l’evento.

Ricordate di non lasciare impronte del nostro passaggio: non lasciamo dietro di noi nessun tipo di rifiuto, portiamo una busta e raccogliamo, se dovesse essere necessario, ciò che altri incivilmente hanno abbandonato, non strappiamo arbusti o fiori, i concerti si svolgono in aree per lo più interne al Parco Nazionale del Gran Sasso. 

IL PROGRAMMA

Il programma potrà subire variazioni che saranno comunicate tempestivamente

Dal 10/07 al 5/09

Isola del Gran Sasso d’Italia (TE)

Programmazione estiva con vari appuntamenti di musica, cinema, teatro e tradizioni popolari

14/07 ore 18.00

Campovalano (Campli – TE)

Dee Dee Bridgewater in concert

21/07 ore 21.30

Arena Parco Fluviale – Teramo

Alice Canta Battiato (all’interno della V edizione del Festival “Donne Summer”)

25/07 ore 17.30

Piano Roseto – Crognaleto (progetto del Comune di Cortino)

Concerto di Gianna Nannini –

PIANO FORTE E GIANNA NANNINI – La Differenza

27/07 ore 21.30

Arena Parco Fluviale – Teramo

Gala della Lirica – Soave sia il vento – Omaggio a Luciano di Pasquale
con l’Orchestra del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara (all’interno di Natura Indomita)

01/08 ore 21.30

Torricella Sicura

James Senese – Jame’s back

02/08 ore 21.15

Piazza Belvedere (piazza Mazzocca) – Farindola

INCIPIT, Daniele Falasca septet

dal 02 all’8/08

Castelli

Castelli Residenza d’artista

03/08 ore 18.00

Lago di Campotosto (AQ)

Ludovico Einaudi

05/08 ore 21.15

Giardino di Palazzo Crostarosa, Pizzoli (AQ)

Francesco Bianconi

07/08 ore 21.15

Eremo dell’Annunziata, Fano Adriano (TE)

Vanessa legge Zilli – Vanessa Gravina e Arturo Valiante

08/08 ore 21.30

Arena Parco Fluviale – Teramo

Concerto Michele Bravi (all’interno di Natura Indomita)

09/08 dalle ore 20.30

Bosco Martese, Rocca Santa Maria

“Il bosco delle meraviglie” – I guardiani dell’oca

dall’11 al 15 /08 dalle ore 17.30

Fortezza – Civitella del Tronto

Festival CIVITAS Fortezza d’Incanto

12/08 ore 18.00

Ex Fornace – Montereale (AQ)

Massimo Ranieri “Sogno e son desto”

15/08 ore 21.30

Arena Parco Fluviale – Teramo

Concerto Lo Stato Sociale (all’interno di Natura Indomita)

15/08 ore 18.00

Piazza degli Eroi, Pietracamela (TE)

Pooh Tribute Band

16/08 ore 18.00

Cagnano Amiterno (AQ)

INCIPIT Daniele Falasca septet

17/08 ore 21.15

Piazza del Municipio – Capitignano (AQ)

Mario Castelnuovo “Io mi ricordo L’Aquila”

21/08 ore 21.30

Arena Parco Fluviale – Teramo

Francesco Bearzatti Tinissima 4et “Zorro” (all’interno di Teramo Jazz)

22/08 ore 21.30

Arena Parco Fluviale Teramo

Fabio Zeppetella, Dario Deidda e Gabriele Mirabassi (all’interno di Teramo Jazz)

25/08 ore 21.30

Arena Parco Fluviale Teramo

Concerto “L’anno che verrà” – Trio Servillo, Girotto, Mangalavite (all’interno di Natura Indomita)

28/08 ore 21.15

Nerito di Crognaleto

Half Blood + free Wuings

28/08 ore 21.30

Arena Parco Fluviale – Teramo

MAT TRIO, Marcello Allulli, Francesco Diodati e Ermanno Baron (all’interno di Teramo Jazz)

29/08 ore 21.31

Arena Parco Fluviale – Teramo

Roots Magic (all’interno di Teramo Jazz)

IL SERVIZIO DEL TG8:

 

About the Author

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.