Ortona: aperitivo solidale con Alessandro Preziosi per l’Adricesta

preziosi1

L’Adricesta organizza un “aperitivo solidale”, in occasione dello spettacolo “Van Gogh. L’odore assordante del bianco” con Alessandro Preziosi, che si terrà giovedì 20 febbraio, alle ore 20.45, al teatro Tosti di Ortona.

Aperitivo solidale con Alessandro Preziosi, protagonista del “Vincent Van Gogh, l’odore assordante del bianco”, a favore di Adricesta Onlus, a Ortona, giovedì 20 febbraio, dalle 18 alle 19:30, al Teatro Comunale “Tosti”. Si brinderà in compagnia dell’artista, testimonial della fondazione nel 2004, partecipando con un’offerta minima benefica. Info e prenotazioni: tel. 085.4212125 Teatro TOSTI oppure tel. 085.2056770 [email protected] L’Adricesta ringrazia Comune ed Ente Teatrale, AperìTosti, Lions Club Ortona, Kiwanis Club Chieti-Pescara “G. d’Annunzio.”

L’Adricesta, con la presidente Carla Panzino, è da sempre in prima linea con progetti per l’umanizzazione degli ospedali soprattutto è vicina ai piccoli degenti:

“Un Buco nel muro” e “un sogno in corsia” – spiegano dall’Adricesta  – sono progetti istituzionali e sempre attivi. Con questo Aperitivo vogliamo restare più vicini al territorio, e la raccolta sarà devoluta al Centro di Riferimento Regionale di Diabetologia Pediatrica – Ospedale SS. Annunziata di Chieti, diretto dal dott. Stefano Tumini, che interverrà all’evento. Nel fare questo l’associazione si avvale del testimonial Alessandro Preziosi.

L’Adricesta Onlus, costituitasi nell’anno 2004, iscritta all’Albo del Volontariato e con Persona Giuridica Nazionale iscritta al Registro Prefettizio, raccoglie fondi per migliorare i servizi ospedalieri e promuove anche progetti nazionali come:

“Un Buco nel Muro”, per dotare le stanze di isolamento dei reparti di oncoematologia pediatrica di sistemi di videocomunicazione, contro la solitudine al quale sono costretti i bambini per motivi terapeutici.

“Un Sogno in Corsia”, per esaudire i sogni dei Bambini malati, quest’ultimo premiato nel 2008 con targa di riconoscimento del Presidente della Repubblica e realizzato in 25 Ospedali Italiani.

Tutti i Progetti dell’Associazione sono rivolti al miglioramento dei servizi assistenziali della degenza ospedaliera, all’accoglienza tramite l’ammodernamento degli arredi e delle attrezzature o dotando i reparti di personale specializzato, su richiesta dei dirigenti Medici”.

Di seguito, alle 20.45, sempre al Teatro Tosti di Ortona, Khora Teatro in co-produzione con il Teatro Stabile d’Abruzzo presenta Van-Gogh – L’odore assordante del bianco, di Stefano Massini, con Alessandro Preziosi e la regia di Alessandro Maggi.

Siamo nell’ospedale psichiatrico di Saint-Paul-de-Manson, in Provenza, nel 1889: in una stanza bianca vive Vincent Van Gogh, ridotto a uno stato di totale frustrazione a causa delle allucinazioni che scaturiscono dalla sua mente e dei divieti assurdi impartiti dai medici. In questo labirinto soffocante, in cui entra anche lo spettatore, Van Gogh porta avanti una guerra contro il mondo, ma soprattutto contro di sé perché i suoi stessi pensieri sono le mura di una prigione da cui fuggire.

preziosi1