Pescara Primavera – Bologna al tappeto. C’è anche la griffe di Melegoni

Pescara Primavera. Dopo quasi 60 giorni il ritorno al successo, sofferto ma preziosissimo. Bologna battuto 3 – 1. Prodezza di Masella. A segno anche Melegoni. Non giocava una partita ufficiale da 9 mesi. In campo per l’intera gara. L’infortunio è solo un brutto ricordo. Buona notizia per Zauri. Tris di Pavone

Marcatori : 3′ Masella, 8′ Melegoni, 75′ Baldursson, 94′ Pavone

PESCARA (4-3-3) Sorrentino tra i pali; Martella, Manè, Cipolletti e Quacquarelli in difesa; Diambo vertice basso del triangolo di metacampo completato da Masella ( 69′ Mercado ) e Melegoni; davanti, Pavone e Bocic ( dal 69′ Senghor ) a supporto di Chiarella ( 60′ Tringali ). A disposizione: Radaelli, Senghor, Chiacchia, Palmucci, Mercado, Camilleri, D’Angelo, Zinno, Tamboriello, Tringali, Blanuta. Allenatore: Nicola Legrottaglie

BOLOGNA (4-3-3) Molla tra i pali; Lunghi, Saputo, Corbo e Visconti in difesa; Ruffo, Mazza e Grieco a centrocampo; in attacco, Cangiano, Koutsoupias e Juwara. A disposizione: Ruggiu, Acampora, Agyemang, Baldursson, Boloca, Di Dio, Rocchi, Farinelli, Mancuso, Pagliuca. Allenatore: Emanuele Troise

Sii il primo a commentare su "Pescara Primavera – Bologna al tappeto. C’è anche la griffe di Melegoni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*