Ncd Abruzzo, parte il tesseramento

Ncd Abruzzo, parte il tesseramento in vista delle elezioni amministrative. La strategia del partito discussa a Pescara dai vertici regionali e locali.

A due mesi dai congressi previsti nel mese di dicembre parte anche in Abruzzo la campagna di tesseramento del Nuovo Centrodestra. Il partito punta a rafforzare il radicamento territoriale attraverso l’ampliamento del numero dei tesserati.

Una riunione ad hoc per decidere la strategia della campagna di tesseramento e delle prossime elezioni, questi i temi affrontati dal coordinamento regionale del Nuovo Centrodestra Abruzzo, riunitosi a Pescara.

“In vista delle prossime elezioni amministrative – affermano gli esponenti Ncd – si lavorerà all’aggregazione di tutte le forze moderate e civiche che si riconoscono nel centrodestra, sul modello del Comune di Chieti. Si è esaminata l’attività del governo regionale e grande preoccupazione è stata espressa da tutti sul riordino della sanità”.

All’incontro pescarese erano presenti la senatrice e coordinatrice regionale del partito, Federica Chiavaroli, gli onorevoli Paolo Tancredi e Filippo Piccone, il consigliere regionale Giorgio D’Ignazio, il sindaco di Chieti Umberto Di Primio, il capogruppo Ncd al Consiglio comunale di Pescara, Guerino Testa, e il coordinatore provinciale dell’Aquila Massimo Verrecchia.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Ncd Abruzzo, parte il tesseramento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*