Teramo: trentenne perde il controllo dell’auto e finisce sulla rotatoria

Un’autovettura, alla cui guida c’era una donna di 30 anni, questa mattina, è finita su una rotatoria che si trova  in centro a Teramo.

L’incidente stradale si è verificato questa mattina, 13 febbraio, intorno alle 6, sulla Statale 80, all’incrocio con via Marino, nel centro abitato di Teramo, in corrispondenza della rotonda di collegamento con la strada che porta all’ospedale “Giuseppe Mazzini”.

Una donna di 30 anni mentre era alla guida di una Lancia Ypslon, per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri di Teramo, ha perso il controllo dell’auto ed ha terminato la marcia quasi al centro della rotonda, senza urtare la statua di San Michele Arcangelo.

Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco del Comando di Teramo che hanno messo in sicurezza l’area. La trentenne è uscita autonomamente dall’abitacolo del veicolo e sembra che non abbia riportato particolari conseguenze nell’incidente, ma è stata, comunque, trasportata, a scopo precauzionale, in ospedale con un’ambulanza della Croce Rossa di Teramo.

Sii il primo a commentare su "Teramo: trentenne perde il controllo dell’auto e finisce sulla rotatoria"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*