Tentato omicidio a Tortoreto

Questa mattina una barista a Tortoreto è stata accoltellata dal compagno, che ha tentato il suicidio. L’uomo arrestato dai carabinieri. La donna operata a Teramo è in gravi condizioni.

Ha fermato la sua compagna per strada e l’ha aggredita, ferendola con tre coltellate all’addome e al torace. Poi è risalito in auto e si è allontanato, per fermarsi poco oltre e ferirsi al collo con la stessa arma. E’ accaduto sul lungomare di Tortoreto (Teramo). L’uomo, Fabiano Cistola, 34enne di Corropoli (Teramo), è stato fermato dai carabinieri e arrestato con l’accusa di tentativo di omicidio e violenza privata. Dopo la medicazione è stato rinchiuso nel carcere teramano di Castrogno, a disposizione del pm Enrica Medori. La donna, 39enne, è stata colpita a un fianco, sul lato destro del torace e al ventre: è stata soccorsa dagli operatori del 118 e trasferita d’urgenza all’ospedale di Teramo dove è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico. E’ in prognosi riservata. Gli investigatori hanno sequestrato il coltello, con lama di 22 centimetri, e le auto di entrambi.

 

Sii il primo a commentare su "Tentato omicidio a Tortoreto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*