Teramo, parcheggi incustoditi nel degrado

A Teramo Fd’I accende i riflettori su due strutture in totale degrado, parcheggi coperti lasciati al loro destino

“Due parcheggi abbandonati e nel totale degrado, preda di vandali e rifugio di disperati: due simboli di una città che non viene curata, dove l’amministrazione vive di spot senza risolvere le questioni concrete». Così il capogruppo in consiglio comunale di Fratelli d’Italia, Luca Corona, denuncia le condizioni nelle quali versano da anni il parcheggio coperto di piazza Donatori di sangue, fra via Po e via Fonte Regina, e quello di via Pilotti, a Colleatterrato. Infrastrutture mai entrate in funzione e vittime di atti vandalici ma soprattutto di sporcizia e rifiuti. Il consigliere di opposizione ritiene urgente intervenire sui due parcheggi “non solo per ragioni di decoro e sicurezza, ma anche per dare risposte sul fronte della sosta e del commercio. In particolare il parcheggio di piazza Donatori di sangue potrebbe essere utilizzato gratuitamente da residenti e cittadini che si recano nella zona per fare acquisti o commissioni. Si risolverebbe in parte il problema della sosta selvaggia nel quartiere”, aggiunge Corona, “che ormai attanaglia tutta la città, specie il centro storico dove parcheggiare è diventato troppo costoso e dove gli stalli bianchi sono una rarità. Un vero far west, privo di organizzazione e controllo”.

About the Author

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.