Pescara, barista rapinato e accoltellato a piazza Unione

Accoltellato questa mattina, intorno alle 7, il titolare di un bar di Pescara, nella zona di piazza Unione. Il 50enne, da quanto si apprende, è stato colpito a una gamba e alle labbra durante una rapina. Individuato l’aggressore

Guido Pettine, titolare del bar Otello, in piazza Unione, a Pescara, è stato trasportato in ambulanza all’ospedale civile. In base alle prime informazioni, le condizioni del 50enne non sarebbero gravi. La vittima è stata ferita in maniera lieve a una gamba e a un labbro da qualcuno che gli avrebbe rubato dei soldi e poi si è dato alla fuga.

Una volta scattato l’allarme, sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra Volante e i sanitari del 118 che hanno soccorso l’uomo. Sono in corso le indagini per cercare di chiarire la dinamica dell’accaduto e individuare l’aggressore, a quanto pare un persona conosciuta dalla vittima. Pettine, intanto, è stato già ascoltato in ospedale dagli agenti della Mobile, coordinati da Gianluca Di Frischia, che conducono le indagini.

Aggiornamento ore 14:30: dalla Questura di Pescara giunge in redazione un breve comunicato che pubblichiamo.

“Questa mattina, la Polizia di Stato è intervenuta in Piazza Unione per segnalazione di un’ accoltellamento.
Sul posto, gli agenti hanno identificato la vittima, un uomo titolare di un’attività commerciale, trasportato in Ospedale da un’ambulanza, il quale ha riferito di essere stato aggredito da un suo cliente che poco prima si sarebbe presentato nel locale e con il quale avrebbe avuto una discussione. La vittima ha raccontato che durante la lite l’aggressore si sarebbe impossessato della somma di 1.200,00 Euro colpendolo dapprima con dei pugni e poi con una coltellata alla gamba.
La Squadra Mobile ha avviato immediatamente le indagini ed ha già individuato l’aggressore”.

GUARDA LA DIRETTA FACEBOOK