Brioni, accordo per la Cassa Integrazione Straordinaria per 1014 lavoratori

Oggi l’incontro sul polo della Moda vestino: Governo, Confindustria, azienda e sindacati hanno concordato sulla CIGS ai 1014 dipendenti. Confermata dall’azienda l’eccedenza di 321 lavoratori.

L’esame congiunto, presieduto dal Ministero del lavoro, si è svolto stamani in conferenza web. Si è concordato l’utilizzo della cassa integrazione straordinaria per crisi per i 1014 dipendenti Roman Style delle sedi di Penne (618 dipendenti), Montebello Di Bertona ( 228 dipendenti), Civitella Casanova ( 112 dipendenti) e Curno ( 56 dipendenti).
L’ azienda -si legge nella nota congiunta- ha confermato l’eccedenza di 321 dipendenti e provvederà all’anticipo dell’indennità di cassa integrazione per tutto il periodo richiesto che andrà dal 01/07/2021 al 30/06/2022. L’ammortizzatore sociale sopra citato potrà essere utilizzato collocando il lavoratore in cassa integrazione straordinaria parziale ed anche a zero ore lavorate.

About the Author

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.