Lanciano Di Francesco, saluto romano dopo il gol

Lanciano Di Francesco. Dopo la rete del momentaneo pari nel match col Modena, il calciatore ha esultato sotto la curva col saluto romano. L’Ucoe stigmatizza.

“Di Francesco- scrive l’Unione Comunità Ebraiche che propone una foto del giocatore che alza il braccio davanti alla curva dei tifosi del Lanciano- ha pensato bene di macchiare il proprio gesto agonistico nel peggiore dei modi. Corsa verso la curva dei sostenitori della Virtus e braccio teso in un equivocabile saluto romano, molto simile a quelli dell’icona laziale Paolo Di Canio. Chissà cosa penserà il padre Eusebio- conclude L’Ucoe- vecchio cuore giallorosso e attuale allenatore del Sassuolo dei miracoli che in serie A si è imposto per bel calcio, valori e fair play”. Ambienti vicini al giocatore dicono che si è trattato di un equivoco. La Curva del Lanciano non è di destra.

Clicca qui per il comunicato di risposta da parte della società 

 

 

Sii il primo a commentare su "Lanciano Di Francesco, saluto romano dopo il gol"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*