Serie B – I posticipi fanno scivolare il Pescara fuori dai playoff

Le partite giocate ieri sera con i successi di Entella e Frosinone hanno fatto scivolare il Pescara al 9° posto in classifica, fuori dalla zona playoff. Stasera il turno si chiude con Perugia-Cosenza.

Il rocambolesco pareggio all’Adriatico Cornacchia con il Venezia e le vittorie esterne conquistate ieri da Entella (0-2 col Pisa) e Frosinone (0-2 con la Juve Stabia), hanno fatto scivolare al 9° posto il Pescara di Zauri, che dunque attualmente è fuori dalla zona playoff (dal 3° all’8° posto). Stasera alle 21,00 è in programma un altro posticipo Perugia-Cosenza che, in caso di successo del Grifone, potrebbe allungare ulteriormente la zona che conta. In questa ottica, la trasferta che attende il Delfino sabato prossimo a Frosinone assume molta importanza: la squadra ciociara, infatti, è in risalita (6 punti in tre gare che l’hanno spinta al 5° posto), al contrario del Pescara che nelle ultime tre ha raccolto appena 2 punti. Per la serie: se davanti c’è chi comincia a correre, alle spalle le pericolanti non demordono.

CLASSIFICA SERIE B

Benevento 34 punti; Pordenone e Cittadella 25; Chievo Verona 24; Frosinone 23; Perugia, Crotone ed Entella 22; Pescara, Empoli e Ascoli 21; Pisa 20; Spezia e Salernitana 19; Venezia 18; Cremonese 17; Juve Stabia 14; Cosenza e Trapani 13; Livorno 11.

Sii il primo a commentare su "Serie B – I posticipi fanno scivolare il Pescara fuori dai playoff"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*