Al via i Giochi del Mediterraneo sulla Spiaggia

Con la cerimonia d’inaugurazione all’Ex Cofa di Pescara prende il via la prima storica edizione dei Giochi del Mediterraneo sulla Spiaggia.

E’ tutto pronto all’ex Cofa di Pescara (qui strade chiuse e divieti) per la cerimonia d’apertura della prima storica edizione dei Giochi del Mediterraneo sulla Spiaggia. Nell’area dell’ex mercato ortofrutticolo pescarese, adeguatamente allestita per il prestigioso evento sportivo, autorità, rappresentanti delle delegazioni dei 24 Paesi partecipanti e gli atleti, oltre a numerosi cittadini, si ritroveranno alle 20,30 sulle tribune allestite per la cerimonia inaugurale che darà ufficialmente il via ai Giochi. La serata sarà caratterizzata da momenti di spettacolo con giochi di luci e musica che culmineranno con la sfilata degli atleti delle 24 nazioni partecipanti.

L’ingresso degli atleti, uno dei momenti più emozionanti della serata, è previsto per le 21,50 quando attraverseranno lo spazio antistante il palco per posizionare la propria bandiera e prendere posto nelle tribune laterali negli spazi assegnati a ogni delegazione. Alle 22,30 spazio alla voce della cantante Kelly Joyce che si esibirà in un medley di tre brani nelle tre lingue ufficiali della manifestazione (italiano, francese e inglese) e anticipa il primo dei due segmenti protocollari con l’intervento sul palco delle autorità: il sindaco di Pescara e presidente del Comitato Organizzatore Marco Alessandrini, il presidente del Comitato internazionale Giochi del Mediterraneo (CIJM) Amar Addadi e il sottosegretario al Ministero del lavoro e delle politiche sociali senatore Massimo Cassano al quale spetterà il compito di proclamare ufficialmente aperti i Giochi.

Tra gli ospiti anche la campionessa olimpica Fabrizia D’Ottavio, medaglia d’argento ad Atene 2004, che si esibirà insieme ad altre due ginnaste abruzzesi Chiara Ianni e Federica Febbo e la piemontese Valentina Giolo. Una spettacolare coreografia incentrata sulla rappresentazione dello spirito olimpico, del Mar Mediterraneo, dell’Italia e dell’Abruzzo come terra ospitante dei Beach Games. La breve esibizione acrobatica ai tessuti di Valentina Caiano del Circo della Luna sarà il preludio al gran finale con il pezzo corale a quattro sulle note di “We are the champions”. Intanto il Comitato Internazionale ha stabilito che sarà la città algerina di Oran a ospitare i Giochi del Mediterraneo 2021. L’annuncio è stato dato durante l’assemblea generale del CIJM, svoltasi a Pescara. La città di Oran – situata a circa 400 km a nord ovest di Algeri – ha avuto la meglio sulla città tunisina di Sfax con la votazione di 51 a 17. E’ stato il presidente del CIJM Amar Addadi a proclamare i vincitori dopo la votazione che ha visto coinvolti i rappresentanti dei 24 paesi membri del CIJM. Dopo la vittoria di Oran, si è scatenata la festa degli atleti e dei membri algerini.

 

 

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Al via i Giochi del Mediterraneo sulla Spiaggia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*