Sanità Abruzzo: Conferenza Regioni delibera uscita da commissariamento

Sanità Abruzzo. dalla Conferenza delle Regioni riunita stamani a Roma il via libera all’uscita dal Commissariamento. Ora tocca al Cdm di oggi pomeriggio

La Conferenza delle Regioni ha approvato stamani a Roma l’uscita dal commissariamento della Sanità della Regione Abruzzo. Lo ha reso noto il governatore Luciano D’Alfonso, presente alla riunione assieme all’assessore alla sanità Silvio Paolucci. Quello di oggi è stato il penultimo adempimento dell’iter di fuoriuscita dalla fase commissariale. Si attende in uno dei prossimi Consigli dei Ministri, forse già quello convocato per oggi pomeriggio alle 18 la decisione definitiva del Governo Renzi.

“Siamo – ha commentato D’Alfonso- “la prima Regione italiana a concludere con merito questo lungo percorso di risanamento. Siamo arrivati con un lavoro riconosciuto da tutti e che descrive il merito della dedizione competente di Silvio Paolucci che ha avuto il profilo di un Ministro regionale della programmazione sanitaria, tipico delle tradizioni territoriali tedesche.”

14292314_518267291701274_4025886029345370556_n

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Sanità Abruzzo: Conferenza Regioni delibera uscita da commissariamento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*