Pescara Entella, parola ai protagonisti

Pescara-Entella-rete8

Pescara Entella – Dopo l’ottima vittoria voce ai protagonisti in sala stampa.

Memushaj e Lapadula hanno messo la firma sulla vittoria contro l’Entella. Ecco le parole in sala stampa.

MASSIMO ODDO

“Eravamo sereni perchè io tutta questa crisi non la vedevo. Venivamo da qualche partita non interpretata bene. E’ una squadra viva, il calendario ci ha messo in difficoltà con partite lontano dall’Adriatico non facili. In casa giochiamo bene, dobbiamo migliorare in trasferta.  Temevo la pressione che dover fare risultato ci poteva dare. Fiamozzi? Ha fatto benissimo, era adattato in quel ruolo e sono molto contento. Bruno ha fatto molto bene e mi aspettavo la risposta sul campo di Cocco perchè in allenamento va sempre benissimo. Mercato? Lo ha detto il presidente. Non si muove resta qua. Fornasier e Campagnaro. Dovrebbero tornare entrambi per il derby.  Ho fatto queste scelte nuove in relazione al momento che stavamo attraversando, sono molto contento. Ma in casa va sempre bene.

DANIELE SEBASTIANI

” Sono molto contento della prova. Cocco? Felice degli applausi che ha ricevuto. Mercato? Ho sempre detto che Cocco non si muoverà da Pescara. Lapadula? Non do quotazioni al giocatore. Dico solo che non si muove da qui. Complimenti a chi ha portato Lapadula a Pescara. Il Lanciano? Mi dispiace che oggi abbia perso. Sarà un grande derby. Un nuovo difensore dal mercato? Numericamente ci manca ma aspettiamo Campagnaro. Crediamo molto in lui e credo che già a Lanciano possa tornare in campo. O almeno me lo auguro.

ANDREA COCCO

” Abbiamo dato una risposta importante contro una squadra che non perdeva da 12 partite. Ringrazio i compagni che mi sono stati vicino. Lascio il Pescara a gennaio? Non parlo del mercato, penso solo al Pescara e alla prossima partita. Apprezzo la parte di pubblico che oggi mi ha incitato. Il derby? Non sarebbe male sbloccarmi proprio li. E’ una squadra che porta bene a me, lo scorso anno realizzai proprio al Biondi.

AGLIETTI ALL ENTELLA

” Potevamo fare male al Pescara nei primi 15′ ma non ci siamo riusciti. Poi ci siamo adeguati al loro ritmo e il Pescara ha meritato la vittoria. Avevamo preparato la gara per sorprendere il Pescara in contropiede. Loro poi la hanno sbloccata e non avevano più l’esigenza di scoprirsi. Non ci dimentichiamo che il Pescara in casa è uno squadrone e ha messo alle corde anche il Cagliari”

MEMUSHAJ

” E’ andata bene, ci serviva la vittoria. La squadra aveva una voglia incredibile. L’esultanza? Volevo rimettere subito la palla al centro e ricominciare. Come detto la squadra aveva una voglia matta di giocare. Io leader? No ce se sono tanti. Leader che giocano ma anche che non giocano. In trasferta non va? Dobbiamo alzare l’attenzione lontano dall’Adriatico. Sappiamo che il derby sarà difficilissimo. Troveremo un ambiente caldo. Bisogna prepararsi bene, Sarà una battaglia.

 

 

 

 

Clicca qui per il commento della partita

Clicca qui per la web cronaca della partita 

Il servizio:

L'autore

Enrico Giancarli
Laureato in Economia e Commercio con tesi realizzata a Mediaset su costi e ricavi di un prodotto televisivo, si occupa di sport per Rete8. Responsabile comunicazione sui campi per i giochi del mediterraneo del 2009, inviato per Sky Sport alla Tirreno – Adriatico e al Giro d’Italia 2015, Telecronista di Londra 2012 per il basket e di Baku 2015 per la MTB. Ha giocato a pallavolo in serie A, pratica ciclismo nel quale ha vinto due titoli italiani ed un mondiale UCI riservato ai giornalisti. Cerca di raccontare gli eventi aggiungendo alla cronaca le emozioni che lo sport praticato sa regalargli.

Sii il primo a commentare su "Pescara Entella, parola ai protagonisti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*