Pescara calcio. Aresti “Siamo totalmente con Oddo”

Pescara calcio. Sabato lo snodo decisivo in casa col Como. Simone Aresti “Vincere a tutti i costi. Siamo totalmente con Oddo. Lo scorso anno era diverso”.

A Terni Simone Aresti è tornato titolare soffiando la maglia al compagno di squadra Fiorillo. Battuto nell’unico tiro in porta degli avversari

“E’ il grande rammarico. Abbiamo giocato una partita diversa pensando di più alla fase difensiva. Non è nel nostro dna. Sono d’accordo col tecnico. Questa è una squadra che ha sempre attaccato. Il coraggio è la sua peculiarità principale. E’ giusto proseguire su questa strada. Non dobbiamo snaturarci. 49 punti li abbiamo conquistati con una mentalità offensiva e sbarazzina. Ora, però, le chiacchiere stanno a zero. Contro il Como, la vittoria serve come il pane. Siamo tutti con Oddo. Non sono cazzate o frasi di circostanza. Se lo dico io che sono tra quelli che hanno giocato meno, dovete crederci per forza. Non siamo al 100%, ma al 1000 per 1000 col nostro tecnico. Nessuno rema contro. Lo scorso anno era diverso. Chi non giocava non era contento dell’allenatore. Quest’anno, invece, nessun problema del genere. Sul mio compagno di squadra Fiorillo, vi dico che ci ha portato almeno una quindicina di punti. Vincenzo sta disputando un ottimo torneo. Deve solo stare tranquillo e non vedere fantasmi che non esistono”.

Contro il Como indisponibili Zampano per squalifica, Crescenzi, Mazzotta e Coda causa infortunio. In forte dubbio Vitturini alle prese con una contrattura rimediata in nazionale. Oddo confermerà Fornasier terzino destro. Probabile il debutto del giovanissimo Ventola, classe ’97, sulla corsia opposta. Al centro della difesa la coppia Campagnaro- Zuparic. In mediana, il trio Torreira- Memushaj- Verre. Davanti, il rientrante Caprari e Benali alle spalle di Lapadula. Stamane seduta di allenamento al “Poggio”.

Sii il primo a commentare su "Pescara calcio. Aresti “Siamo totalmente con Oddo”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*