Call Center, Pezzopane: “Salvi 200 posti”

Call center L’Aquila: salvi 200 posti di lavoro, lo ha annunciato in una nota, la senatrice Stefania Pezzopane.

La senatrice del Partito Democratico, Stefania Pezzopane, ha chiarito che l’occupazione al Call Center è stata salvaguardata e che, nonostante la difficile vertenza, c’è stata sempre la fiducia nel trovare una soluzione.

“Il tavolo ministeriale richiesto insieme alle organizzazioni sindacali in occasione della visita di Matteo Renzi e De Vincenti a L’Aquila, ha prodotto un risultato importante. Sono salvi 200 posti di lavoro, e ancora siamo al lavoro per gli amministrativi rimasti fuori che ci stanno a cuore e per i quali cercheremo di attivare ogni possibile soluzione occupazionale e naturalmente gli ammortizzatori sociali e la Naspi. È stata una vertenza difficile – aggiunge -, ma c’è sempre stata fiducia nella soluzione ed una splendida unità d’intenti tra chi come me ci ha messo la faccia, i sindacati, gli stessi lavoratori e lavoratrici che hanno combattuto con serietà e tenacia. L’obiettivo da cui non mi sono mai discostata era salvare i posti di lavoro e far rimanere la commessa a L’Aquila. Entrambi gli obiettivi sono in gran parte raggiunti”.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Call Center, Pezzopane: “Salvi 200 posti”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*