Porto Ortona: Nuovo progetto per la viabilità

Al Porto di Ortona nuovo progetto per la viabilità con segnaletica verticale ed orizzontale sulla banchina nord oltre a sistemi di illuminazione e di una rotonda.

Il progetto é stato illustrato nel corso di un incontro al quale hanno partecipato il sindaco di Ortona Vincenzo D’Ottavio, i rappresentanti di tutte le imprese portuali operanti nello scalo, l’Agenzia ASPO della Camera di Commercio di Chieti ed ovviamente i vertici della Capitaneria di Porto. Gli interventi in questione consisteranno nella realizzazione di un circuito veicolare per mezzi d’opera indipendente dalle aree di movimentazione merci collocate prevalentemente in prossimità del ciglio banchina. Tale circuito sarà opportunamente evidenziato mediante la realizzazione di segnaletica orizzontale e verticale nonché da sistemi di illuminazione dotati di pannelli solari e da una rotonda. L’intervento sarà realizzato mediante l’impiego di risorse economiche provenienti dalla ASPO e dal Comune di Ortona che già ha avviato taluni interventi di manutenzione dell’esistente viabilità stradale portuale disciplinata dal Regolamento di circolazione veicolare e pedonale emanato dalla Capitaneria di Porto di Ortona

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Porto Ortona: Nuovo progetto per la viabilità"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*