Pescara, lavori in corso nel giorno del doppio senso su C.so V. Emanuele

dav

E’ stato rimosso stamani, poco dopo le 10,30, il divieto di accesso su Corso Vittorio Emanuele a Pescara. L’ amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Marco Alessandrini, ha ripristinato infatti il doppio senso di marcia sull’importante arteria stradale. Esultano i commercianti, meno i cittadini.

Non sono mancati i disagi stamani su Corso Vittorio Emanuele a Pescara nel giorno del ripristino del doppio senso di circolazione al traffico. I lavori di ripristino dell’asfalto, su un breve tratto di strada, hanno creato non pochi disagi ad automobilisti e pedoni. Malgrado la presenza degli agenti della Polizia Municipale a regolamentare il transito alternato, non sono mancati i disagi. Qualcuno ha fatto notare che i lavori potevano essere fatti nella settimana in cui l’ asse viario è stato chiuso per consentire agli operai dell’Aca di riparare una condotta dell’acquedotto anziché ridursi a negli ultimi minuti prima della riapertura ufficiale. Numerose le autorità locali presenti alla riapertura del doppio senso di circolazione. Oltre al Sindaco Alessandrini, il Vicesindaco Antonio Blasioli, gli assessori, Giuliano Diodati e Giacomo Cuzzi ed il Presidente del Consiglio Comunale, Francesco Pagnanelli, solo per citarne alcuni.

“Il doppio senso di marcia anche alle automobili, ha sottolineato il Sindaco Alessandrini, sia pur a velocità ridotta, 30 Km orari, consente una miglior fluidificazione del traffico.” Rispondendo ad alcune critiche mosse circa l’aumento dello smog nel centro cittadino il Sindaco ha aggiunto che lo stesso volume di veicoli si registrava quotidianamente su Via Ferrari alle spalle della Stazione”.

Esultano i commercianti, il Presidente della Confcommercio di Pescara, Franco Danelli ha affermato:

“Oggi è un giorno importante perché finalmente viene posto rimedio ad un provvedimento sbagliato che ha penalizzato l’economia cittadina che che abbiamo combattuto dal primo momento, anche ricorrendo al Tar, per evitare che fosse scelleratamente attuato. Ringraziamo l’amministrazione comunale che, seppure con i tempi della politica, ha mantenuto fede alla promessa elettorale fatta. Pescara, ha aggiunto Danelli, non può chiudersi alla potenziale clientela che proviene dai quartieri periferici o dai comuni limitrofi e anzi, deve fare di tutto per semplificare l’accessibilità. Nei prossimi giorni, ha concluso il Presidente della Confesercenti, incontreremo il nuovo assessore alla mobilità, Giuliano Diodati, per confrontarci sulle nostre proposte e concertare un crono programma di interventi da attuare a partire dalla realizzazione di un piano parcheggi”.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Pescara, lavori in corso nel giorno del doppio senso su C.so V. Emanuele"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*