Coniugi rapinati in casa a S.Giovanni Teatino: Indagano i carabinieri

 

Coniugi rapinati in casa a S.Giovanni Teatino: Indagano i carabinieri, caccia a tre malviventi dell’Est Europa, leggermente ferito il proprietario di casa.

Il fatto é accaduto nella tarda serata di ieri, i tre individui , con i volti travisati da passamontagna, sono entrati all’interno di una villa di proprieta’ di due coniugi di 76 e 68 anni, , dopo aver rovistato nelle stanze dell’abitazione, hanno raggiunto la taverna dove, in quel momento, si trovavano i coniugi proprietari di casa che sono stati strattonati e percossi e costretti a indicare l’ubicazione di una cassaforte. Nella concitazione, i malviventi, vista la difficolta’ di aprire la cassaforte, hanno desistito dall’intento e sono fuggiti . L’anziano proprietario dell’abitazione ha riportato lievissime contusioni guaribili in 7 giorni.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Coniugi rapinati in casa a S.Giovanni Teatino: Indagano i carabinieri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*