Basket Proger Roseto – Sharks, due supplementari da urlo

Basket Proger Roseto – Ci vogliono due supplementari per decidere il derby. Festeggiano gli squali 110-100. Pubblico da categoria superiore

Un derby spettacolare, per Roseto anche dal sapore dolce. Mastica amaro la Proger Chieti che è sempre stata avanti ( anche + 19) e che si è resa protagonista nel finale di un vero e proprio suicidio sportivo. Festeggia dopo due supplementari la Visit.it Roseto che blinda la zona play off in attesa del big match di sabato contro la Fortitudo Bologna. Nei primi due quarti Roseto non c’è, la Proger vola e Allegretti diventa un americano aggiunto andando in un amen in doppia cifra. Mancherà e non poco il suo apporto per una discutibile scelta tecnica nel quarto finale.  Roseto cambia marcia dopo l’intervallo lungo, Smith e Sherrod si svegliano, Amoroso segna da tre punti e dal -19 gli ospiti tornano in partita. A due minuti dalla sirena la proger  scappa di nuovo con la tripla di Sergio ( + 8) ma gli Sharks ci credono e azzannano il derby ringraziando Chieti per aver regalato una rimessa ad 1′ dalla sirena e per aver concesso con imbarazzante facilità il pick and roll Fultz – Sherrod. Dopo due supplementari esulta Roseto che vede i play off sempre più vicini. Mastica amaro Chieti, non basta super Golden da 35 punti e un Allegretti in formato speciale ( ahi Bartocci, nel finale perchè in panchina?): per la salvezza deve rimboccarsi le mani in attesa del posticipo di Recanati.

CLICCA QUI PER LE CIFRE STATISTICHE DEL DERBY

Sii il primo a commentare su "Basket Proger Roseto – Sharks, due supplementari da urlo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*