L’Aquila, il primo giorno da sindaco per Pierluigi Biondi

Un’ora soltanto di sonno, un caffè preso al bar con il suo staff stringendo mani e concedendo abbracci e poi via al lavoro. E’ cominciato alle 6,30 il primo giorno da sindaco per Pierluigi Biondi.

Il candidato che ha sparigliato tutte le carte in tavola portando a vincere al ballottaggio la coalizione di centrodestra dopo dieci anni di mandato Cialente. Un breve ristoro dopo la notte dei festeggiamenti prima di riprendere il tram tram delle interviste. Tra le quali il nuovo sindaco dell’Aquila è riuscito anche a mettere un primo breve ma fondamentale briefing con il direttore generale del Comune dell’Aquila e con alcuni dipendenti.

Un tour, quello fra le stanze dell’amministrazione comunale, che lo vedrà impegnato nei prossimi gironi. Già domattina alle 7,30 Biondi incontrerà tutti i dirigenti comunali e l’ex sindaco Massimo Cialente. Perché la macchina amministrativa aquilana non si può fermare. Intanto si terrà oggi pomeriggio la riunione della Commissione elettorale che dovrà proclamare il nuovo sindaco. Tappa a Villa Gioia per le dirette Rai, poi a Pile per un colloquio radiofonico con la storica radio cittadina, Radio L’Aquila 1, per poter essere poi pronto ad accogliere, alle 14,30 la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che verrà ad abbracciare il suo sindaco e a raccogliere i frutti della scelta di puntare tutto sul candidato Biondi per la corsa alla conquista dell’importante poltrona di primo cittadino dell’Aquila.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, il primo giorno da sindaco per Pierluigi Biondi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*