Senzatetto Pescara: arriva il dormitorio comunale

baroni1

Per i senzatetto, a Pescara, si va verso la realizzazione di un dormitorio comunale. Lo anticipa l’assessore Diodati che ha incontrato le associazioni operanti in città.

Verso la realizzazione di un dormitorio comunale per i senzatetto che potrebbe essere ubicato lungo la Tiburtina. Le anticipazioni dall’assessore comunale Giuliano Diodati il quale stamani ha incontrato le associazioni cittadine che si occupano di un fenomeno sempre più diffuso, quello dei clochard. Diodati ha precisato che ci si vuole muovere per tempo, in vista di un inverno che potrebbe essere rigido. Non si vuole arrivare alla emergenza, per questo ha chiamato a raccolta le associazioni di Pescara, per fare il punto della situazione ed avanzare l’ipotesi del dormitorio comunale che potrebbe essere gestito dalle associazioni stesse. In città esistono strutture, come il dormitorio della Caritas, ma posti letto ne occorrono perché sono sempre di più le persone senza fissa dimora che si ritrovano ad affrontare in strada, il gelo dell’inverno. Un progetto quello del dormitorio comunale che, dall’amministrazione sperano di attuare in tempi brevi.

Le dichiarazioni di Diodati:

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Senzatetto Pescara: arriva il dormitorio comunale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*