L’Aquila: tentato furto in gioielleria all’Agorà

polizia-notte1polizia

Tentato furto, la scorsa notte, nella gioielleria “Gocce d’Oro” all’interno del centro commerciale Agorà di L’Aquila, a Coppito.

I ladri hanno utilizzato una Fiat Panda, rubata poco prima, “come ariete” per sfondare la vetrina del negozio. Una volta all’interno dell’esercizio commerciale, però, i malviventi sono rimasti a mani vuote poiché i gioielli erano custoditi nelle casseforti. E’ subito scattato, inoltre, l’allarme del negozio che ha fatto fuggire, e in fretta, i ladri, probabilmente a bordo di una seconda auto che li aspettava lungo la Statale 80. Sul posto gli agenti della Squadra Volante che hanno subito acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza e hanno ascoltato altri commercianti per capire se qualcuno aveva notato persone e movimenti sospetti nei giorni scorsi. la Fiat Panda rubata è stata recuperata e riconsegnata al legittimo proprietario.

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: tentato furto in gioielleria all’Agorà"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*