Lanciano: finanziere aggredito in pieno centro

carabinieri notte 1

Un finanziere di 37 anni è stato aggredito in pieno centro a Lanciano da due sconosciuti.

Il 37 enne, finanziere in servizio fuori città, è stato picchiato e preso a pugni e calci che gli hanno provocato lesioni con una prognosi di 15 giorni. Il fatto è avvenuto tra domenica e lunedì notte nella zona dei Viali e sulla vicenda stanno indagando i Carabinieri. Pare che il giovane finanziere, non in servizio, secondo alcune testimonianze, si trovasse nel piazzale della vecchia stazione e sia stato aggredito, dopo mezzanotte, da due sconosciuti. Dopo averlo picchiato, con calci e pugni, i due, che hanno agito a volteo scoperto, sarebbero spariti. A soccorrere il 37 enne, il 118, che lo ha trasferito all’ospedale Renzetti. Il giovane è stato dimesso con una prognosi di 15 giorni. I Carabinieri di Lanciano che conducono le indagini dovranno far luce sulla vicenda e rintracciare i due sconosciuti autori della inquietante aggressione, in base a pochissimi testimoni e alle telecamere di videosorveglianza del Comune e dei negozi vicini.

Sii il primo a commentare su "Lanciano: finanziere aggredito in pieno centro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*