San Nicolò: litiga col coinquilino e ferisce agenti e carabinieri

polizia-carabinieri1

San Nicolò: litiga col coinquilino e ferisce poliziotti e carabinieri intervenuti, a finire nei guai un 30 enne di Giulianova che è stato arrestato.

E’ probabilmente una questione legata agli stupefacenti all’origine della corrida scoppiata nel pomeriggio di ieri all’interno di un condominio di via della Pace a San Nicolò. Un trentenne di Giulianova, a cui il coinquilino negava l’accesso in casa, ha dato in escandescenza prendendo a testate la porta di ingresso e procurandosi ferite al volto e al cranio, mentre qualcun altro residente avvertiva il 113. I poliziotti della squadra volante, giunti di lì a poco, sono stati aggrediti dal giovane a calci e pugni, e uno di loro ha subito la frattura del setto nasale. Anche due carabinieri di una pattuglia del Radiomobile e altri agenti della squadra mobile, intervenuti di rinforzo ai colleghi, sono stati aggrediti. Non è stato facile bloccare l’energumeno nemmeno facendo ricorso allo spray urticante, ma alla fine è stato neutralizzato e trasferito con un’ambulanza del 118 in ospedale, dove è piantonato perché in stato di arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Agli arresti domiciliari è finito anche il coinquilino dell’aggressore, un uomo di 41 anni: dalle perquisizione dell’abitazione infatti sono venuti fuori circa 80 grammi di hashish e una pistola ad aria compressa priva di matricola, per cui sono scattate la manette per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Due agenti e un carabiniere hanno riportato ferite e contusioni guaribili tra 30 e 6 giorni.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "San Nicolò: litiga col coinquilino e ferisce agenti e carabinieri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*