Danza: il pescarese Matteo Cogliandro vola a Londra

matteo-cogliandro1

Matteo Cogliandro di Pescara di soli 16 anni sbaraglia una concorrenza di circa 500 ragazzi provenienti da tutto il mondo e viene scelto per entrare a far parte della prestigiosissima “Rambert School of Ballet and Contemporary Dance” di Londra dove si trasferirà a settembre.

Matteo nato e cresciuto artisticamente dall’eta’ di 9 anni alla New Step diretta da Americo Di Francesco e Paola Lancioni dopo una selezione foto e’ stato convocato a Londra dove si e’ confrontato con circa 200 ragazzi (uomini e donne) superando una dura selezione di classico e contemporaneo , dopo questa prima scrematura e’ stato riconvocato per una seconda definitiva selezione, questa volta si è dovuto confrontare con soli uomini provenienti dall’Australia, Francia, Londra, Grecia, Cina e Germania. Matteo unico italiano presente si aggiudica uno dei 10 posti messi a disposizione dalla Rambert , farà un percorso triennale professionale di studio classico e contemporaneo con Laurea riconosciuta dall’universita Kent di Londra e con inserimento nel mondo professionale. La Rambert infatti grazie anche alle sue Compagnie , Compagnia Junior e la prima compagnia la famosissima Rambert Dance Company richiama ogni anno centinaia di ragazzi che sognano di farne parte, Matteo ce l’ha fatta. Un altro talento uscito dalla New Step che vanta primi ballerini e artisti in tutto il mondo , ricordiamo alcuni Elena D’Amario, Sara Serraiocco, Arianna Di Francesco, Riccardo Battaglia.

Sii il primo a commentare su "Danza: il pescarese Matteo Cogliandro vola a Londra"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*