Aca Pescara, per il nuovo cda si candidano in 69

Hanno risposto in  69 al bando per la selezione del nuovo cda e dell’amministratore unico dell’Aca, l’azienda acquedottistica che gestisce il servizio idrico nella Val Pescara.

In tutto i curricula pervenuti all’Aca entro il termine richiesto sono 69, mentre due sono arrivati fuori tempo massimo, oltre il termine delle ore 12 di oggi. L’Aca ha già annunciato che tutto si svolgerà nella massima trasparenza, per questo tutti i curricula saranno pubblicati sul sito dell’Aca e consultabili entro la giornata di domani. La selezione è affidata all’assemblea dei sindaci, che si svolgerà presso la sede della Confindustria, in via Raiale a Pescara. I primi cittadini se ne occuperanno nella prossima riunione, fissata per il 7 ottobre alle ore 8.30 in prima convocazione e l’8 ottobre alle 10 in seconda convocazione.

“All’ordine del giorno – si legge nella nota dell’Aca – le comunicazioni del collegio sindacale; la nomina del Consiglio di amministrazione, composto da tre membri, la relativa determinazione del compenso; l’eventuale nomina dell’amministratore unico.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Aca Pescara, per il nuovo cda si candidano in 69"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*