Donna scomparsa da Montesilvano

A fare la denuncia di scomparsa è stata la figlia di Cristina Carabet, la 45 enne di nazionalità romena, da tempo residente a Montesilvano, di cui si sono perse le tracce da tre giorni.

Secondo quanto raccontato dai familiari della donna, Cristina avrebbe fatto perdere le sue tracce tre giorni fa uscendo di casa dopo una discussione e non facendovi più ritorno. Vedova da poco, a denunciare la scomparsa della 45 enne di nazionalità romena è stata la figlia allarmata dal mancato rientro della madre a casa la sera di sabato. Qualcuno sostiene di aver visto Cristina al terminal dei bus a Pescara: la donna ha dei familiari a Roma ma, già informati della scomparsa sostengono di non averla vista. Al momento della scomparsa Cristina, conosciuta a Montesilvano per il servizio di badantato che svolge presso alcuni anziani del posto, indossava un jeans con brillantini, una maglia verde e gialla del marchio Adidas, sandali e borsa neri. Disperata la figlia che lanciando un appello affinchè la madre venga cercata e ritrovata spera di riabbracciarla presto.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Donna scomparsa da Montesilvano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*