Coniugi denunciati per spaccio nel teramano

 

Coniugi denunciati per droga nel teramano. Detenevano cocaina per rifornire i consumatori della zona, coppia di coniugi denunciati dalla Polizia del commissariato di Atri.

Marito e moglie, 36 anni lui e 35 lei, di Castiglione Messer Raimondo sono stati denunciati dagli Agenti del Commissariato di Atri per detenzione a fini di spaccio di 14 gr. di cocaina. I due fermati ad un posto di controllo nei pressi del Cimitero della cittadina della Val Fino hanno mostrato evidenti segni di nervosismo. Gli agenti di Polizia insospettito dal loro comportamento hanno effettuato un controllo del veicolo su cui viaggiavano ed hanno rinvenuto, nascosto in un piccolo involucro di plastica nero nella tasca della portiera lato passeggero, 9 grammi di cocaina. In una successiva perquisizione presso l’abitazione dei due coniugi i poliziotti hanno trovato in un cassetto del bagno altri 6 grammi della stessa sostanza stupefacente, oltre ad un bilancino di precisione. Per i due, M.F. e D.G.G., è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Coniugi denunciati per spaccio nel teramano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*