Omicidio Di Marco, tanta commozione per l’ultimo saluto a Fausto

Tanta commozione e tanta gente oggi pomeriggio a Chieti per l’ultimo saluto a Fausto Di Marco, il 39 enne ucciso sabato notte in via Pescara.

Il rito funebre si è svolto nella bellissima cripta della cattedrale cittadina di San Giustino: ad attendere il feretro del 39 enne, ucciso sabato notte in via Pescara a Chieti scalo, davvero in tanti tra amici, conoscenti, musicisti come lui e parenti. Inconsolabile mamma Florinda e il fratello Pio. La cripta di San Giustino a stento è riuscita a contenere la tanta gente semplice che ha voluto rendere omaggio a questo “artista buono”, come in molti chiamavano Fausto: il suo volto impresso sulle t-shirt indossate dagli amici di sempre, la musica che tanto amava, il dolore della mamma, la commozione nei racconti di chi ben conosceva Fausto.

INTANTO CI SONO SVILUPPI NELLE INDAGINI, CLICCA QUI

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Omicidio Di Marco, tanta commozione per l’ultimo saluto a Fausto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*