Venerdì Santo Chieti: la viabilità per la Processione

processione-venerdì-santo-chieti

Il sindaco di Chieti Di Primio comunica le disposizioni riguardanti al viabilità, in occasione del Venerdì Santo e della Processione del Cristo Morto.

Il Sindaco di Chieti Umberto Di Primio comunica che, nel segno della tradizione e della spiritualità, si svolgerà , nel giorno del Venerdì Santo, la solenne Processione del “Cristo Morto”, una delle testimonianze religiose più antiche d’Italia.

PERCORSO – Il corteo religioso, che partirà dalla Cattedrale di San Giustino e attraverserà numerose strade del centro storico della città, effettuerà il seguente percorso: Piazza San Giustino, Via Pollione, Piazza Valignani, Via C. De Lollis, Piazza Matteotti, Via Arniense, Via dei Crociferi, Via degli Agostiniani, Via Toppi, C.so Marrucino, Via dei Domenicani, Largo Barbella, Via M. V. Marcello, Piazza Templi Romani, Via Ravizza, Via Zecca, Piazza Trento e Trieste, C.so Marrucino, Piazza Valignani, Via Pollione, Piazza San Giustino.

TRASPORTI E COLLEGAMENTI- La Società di Trasporti “La Panoramica”, dalle ore 17.30 fino alle ore 22.30, garantirà ogni cinque minuti il servizio gratuito di bus navetta dal Palatricalle a Largo Cavallerizza e viceversa, mettendo a disposizione i propri mezzi pubblici. La Scala Mobile di collegamento dal Terminal Bus a piazza Escrivà sarà in funzione fino alle ore 23.30.

MERCATO SETTIMANALE – Al fine di non creare particolari disagi al flusso veicolare, il mercato settimanale del venerdì si concluderà entro le ore 13.00.

PARCHEGGI – Il Sindaco e la Comandante della Polizia Municipale di Chieti, invitano coloro che raggiungeranno con i propri mezzi la città, ad utilizzare i parcheggi a pagamento di piazza Garibaldi e via Papa Giovanni XXIII. I camperisti provenienti da diverse città potranno sostare nell’intera area di parcheggio di Piana Vincolato. L’area parcheggio di Viale IV Novembre sarà riservata alla sosta delle autovetture che trasportano gli invalidi.

DISPOSIZIONI SULLA VIABILITÀ – Al fine di consentire il regolare svolgimento della Processione del Venerdì Santo è stata disposta:

  1. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione dalle ore 12.00 alle ore 23.00

             nelle seguenti strade interessate dal percorso della Processione: Piazza San Giustino, Via Pollione, Piazza Valignani, Via dei Vezii, Via C. De Lollis, Piazza Matteotti, Via Arniense (da intersezione con Piazza Matteotti a intersezione con Piazza Rocchetti), Via dei Crociferi, Via degli Agostiniani (da intersezione con Via Toppi a intersezione con Via dei Crociferi), Via Toppi, C.so Marrucino, Via dei Domenicani, Largo Barbella, Via M. V. Marcello, Piazza Templi Romani, Via Priscilla, Via Ravizza (da intersezione con Via Spaventa a intersezione con Via Porta Napoli), Via Zecca, Piazza Trento e Trieste;

             nonché nelle strade che sboccano nelle vie attraversate dal percorso, ovvero in: Via dei Tintori, Via Galiani, Via Vicoli, L.go S. Agata, Via Mazzetti, Via Spaventa (da intersezione con C.so Marrucino a intersezione con Via Ravizza), Via Arcivescovado, Via Lanciani, Via Vitocolonna, L.go S. Gaetano, Via Cauta, Via Tabassi, Vico Real Liceo, Larghetto Teatro Vecchio, Piazza Umberto I, L.go De Laurentiis, Via Viaggi, Larghetto Madonna delle Grazie, Via C. Battisti, Via Sopportico Educandato;

  1. l’integrazione con la rimozione forzata presso tutte le aree di Via S. Olivieri dove vige il divieto di sosta, dalle ore 12.00 alle ore 23.00;
  2. l’istituzione del divieto di transito veicolare nelle strade interessate dal percorso della Processione e nelle strade che vi sboccano, tutte specificate al punto 1., nonché in Via Monaco La Valletta e in Via C. De Tocco, in uscita su Via Zecca, dalle ore 15.00 e fino al termine della stessa, ad eccezione di Piazza Trento e Trieste, di cui ai punti successivi;
  3. l’istituzione del divieto di transito veicolare in parte di Piazza Trento e Trieste, per i veicoli diretti verso Via Zecca e verso C.so Marrucino, dalle ore 15.00 alle ore 18.30, con realizzazione di apposita transennatura e con l’istituzione delle seguenti deviazioni:

             per i veicoli provenienti da Via Vernia: l’obbligo di svolta a destra verso Viale IV Novembre o verso Via della Liberazione e diritto verso Via P. di Piemonte;

             per i veicoli provenienti da Via della Liberazione: l’obbligo di svolta a destra verso Via P. di Piemonte o a sinistra verso Viale IV Novembre;

  1. l’istituzione del divieto di transito veicolare nell’intera Piazza Trento e Trieste, dalle ore 18.30 e fino al termine della Processione;
  2. l’istituzione dei seguenti sensi vietati e deviazioni verso l’esterno della città, dalle ore 15.00 e fino al termine della Processione:

             l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Madonna degli Angeli o Via Pianell per i veicoli provenienti da Via Spaventa;

             l’obbligo di svolta a sinistra verso Via Madonna degli Angeli, per i veicoli provenienti da Via A. Herio – lato Via Porta Napoli;

             l’obbligo di svolta a sinistra verso Chieti Scalo, per i veicoli provenienti da Via De Turre, Via Baroncini e Via Antinori;

             l’obbligo di svolta a destra verso Chieti Scalo, per i veicoli provenienti da Via Saponari;

             l’obbligo di svolta a destra verso Piazza Garibaldi, per i veicoli provenienti da Via degli Agostiniani, Via Porta Pescara e Via Valera;

             l’obbligo di svolta a sinistra verso Piazza Garibaldi, per i veicoli provenienti da Via Arenazze;

             l’istituzione del senso vietato in Via Principessa di Piemonte, all’intersezione con Via Nicolini, con direzione obbligatoria verso Via Nicolini;

             l’istituzione del senso vietato in Via Papa Giovanni XXIII, all’intersezione con Via N. da Guardiagrele, con direzione obbligatoria verso Via N. da Guardiagrele per i veicoli provenienti da Via Papa Giovanni XXIII;

             l’obbligo di svolta a sinistra verso Via P.A. Valignani per i veicoli provenienti da Via dei Cappuccini;

Sii il primo a commentare su "Venerdì Santo Chieti: la viabilità per la Processione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*