Teramo, Contrada Mezzanotte rischia l’isolamento

Continua a franare a Teramo la strada comunale di contrada Mezzanotte.

Una strada già da tempo parzialmente chiusa su cui i residenti, esausti dalla difficile situazione accusano il Comune di Teramo di disinteressarsi del problema che affligge la zona da più di sette anni. I residenti temono che la situazioni possa precipitare da un momento all’altro. A rischio isolamento c’è un’azienda agricola con oltre 260 mucche e almeno dieci abitazioni questo perché quella strada rappresenta l’unica via di transito.

“Siamo stanchi di vivere senza servizi essenziali come una strada percorribile e illuminata, Nel lungo elenco dei disagi per chi ogni giorno e in ogni periodo dell’anno viaggia sulla strada c’è anche il mancato passaggio di mezzi spazzaneve durante l’inverno. Non è più possibile andare avanti così abbiamo contattato più volte l’assessore di Rudy Di Stefano ma ora non  risponde più neanche al telefono, chiediamo aiuto alle istituzioni per evitare il peggio che per noi rappresenta l’isolamento”

Il Video:

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo, Contrada Mezzanotte rischia l’isolamento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*