Teramo, accordo comune Tercoop per assicurare gli stipendi

A Teramo si fa sempre più drammatica la situazione dei 26 soci della cooperativa sociale Tercoop che si occupa della gestione delle strisce blu per conto del Comune.

Per questo motivo si è svolto oggi l’incontro con il primo cittadino Gianguido D’alberto per cercare di trovare una soluzione per pagare almeno gli stipendi ai lavoratori. All’ordine del giorno c’è stata la richiesta della cooperativa di dilazionare l’ormai storico debito per il pagamento della Cosap, la tassa di occupazione del suolo pubblico. Proposta che è stata accetta dal primo cittadino e che dunque permetterà il pagamento degli stipendi ai lavoratori. Negli ultimi due anni ricordiamo la Tercoop ha versato nelle casse comunali circa 200 mila euro, adesso ne restano da pagare poco meno di 100 mila. Le difficoltà economiche, dovute alla riduzione degli stalli, il calo della mole di lavoro nei mesi estivi e l’incertezza assoluta sull’esito della gara per l’affidamento del servizio, stanno mettendo in forse la sopravvivenza stessa della cooperativa. Tutto questo in attesa della nuovo bando per la gestione.I

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Teramo, accordo comune Tercoop per assicurare gli stipendi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*