Sulmona: riprende la battaglia per salvare il tribunale

Riprende la battaglia per salvare il tribunale di Sulmona. Oggi tavolo istituzionale tra Consiglio dell’Ordine forense e sindaci del Centro Abruzzo.

Mantenere in vita il tribunale di Sulmona è l’obiettivo della battaglia avviata parlamentari, sindaci, consiglieri regionali, ordini professionali e associazioni di categoria che oggi si sono ritrovati in occasione di un tavolo istituzionale tra Consiglio dell’Ordine forense e sindaci del Centro Abruzzo. Nel corso del vertice, che è durato circa due ore, ospitato da un’aula d’udienza al palazzo di Giustizia, è stato rimarcato che la scadenza della proroga accordata ai quattro tribunali abruzzesi di Sulmona, Avezzano, Lanciano e Vasto è fissata al 2020. Il consiglio dell’ordine forense del Tribunale Peligno ha ripreso, pertanto, la battaglia affinché il presidio di giustizia sia definitivamente salvato. All’incontro hanno partecipato anche il presidente del Tribunale Giorgio Di Benedetto, il procuratore Giuseppe Bellelli e la senatrice Paola Pelino.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Sulmona: riprende la battaglia per salvare il tribunale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*