Spaccio di droga a Francavilla: arrestati padre e figlio

Padre e figlio vendevano droga nel proprio appartamento, l’intervento dei carabinieri dopo diverse settimane di appostamenti.

Hanno trovato un piccolo market della droga a conduzione familiare i carabinieri in un’abitazione di Francavilla al Mare (Chieti) dove, al termine di una settimana di appostamenti e riscontri, hanno compiuto un blitz arrestando in flagranza padre e figlio per detenzione e spaccio di stupefacenti. In carcere sono finiti un 48enne e il figlio 22enne. Gli arresti sono stati convalidati dal gip del Tribunale di Chieti Isabella Maria Allieri: il padre, denunciato per minaccia a pubblico ufficiale, resta in carcere, mentre il figlio ha ottenuto i domiciliari. Un altro figlio è stato denunciato. Nell’abitazione, dove la cocaina veniva tagliata e confezionata per la vendita, i carabinieri hanno trovato circa 18 grammi di droga, suddivisa in dosi pronte per la vendita, e nascoste in un calzino, a sua volta avvolto in asciugamano nascosto in una grondaia. Trovati anche hashish, un bilancino di precisione e bustine di mannite, sostanza utilizzata per raddoppiare in volume la cocaina

Sii il primo a commentare su "Spaccio di droga a Francavilla: arrestati padre e figlio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*