Radioterapia a Chieti: lunghe liste d’attesa per un macchinario guasto

Beaumont Hospital. Images licensed for use in corporate brochures and trade shows plus company newsletter. All other rights are reserved, and must be negotiated with Photographer before use. One year license, commencing with first appearance or one month after delivery of images, whichever occurs first. Provide Photographer three copies of printed pieces. License is granted contingent on payment in full as per terms. Copyright remains exclusive property of Photographer.

Radioterapia a Chieti: lunghe liste d’attesa per un macchinario guasto al SS Annunziata di Chieti, le rassicurazioni del Primario Genovesi.

Uno dei due acceleratori lineari che erogano la cosiddetta terapia radiante si é bloccato lo scorso 3 aprile costringendo il personale a rallentare le prestazioni. Rinviati numerosi appuntamenti, nonostante si sia cercato di tamponare l’emergenza affrontando turni di lavoro più pesanti dalle 7.00 del mattino fino a mezzanotte, cercando di sfruttare al massimo, vista la delicatezza della terapia, l’unico acceleratore rimasto in funzione. “Lo stop non inciderà sulla qualità delle cure” assicura il primario Domenico Genovesi. Il reparto di Medicina Nucleare, in particolare la radioterapia, assiste 700 pazienti l’anno, ma le domande superano le 1200, in attesa che venga riparato al più presto il guasto, un primo tentativo é stato vano, si proverà nuovamente nei prossimi giorni, sarebbe necessario potenziare le attrezzature a disposizione

Sii il primo a commentare su "Radioterapia a Chieti: lunghe liste d’attesa per un macchinario guasto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*