Pescara: è morto il maresciallo Ariasi

Lutto nell’Arma dei Carabinieri e nel mondo del volontariato a Pescara. Si è spento ieri sera a seguito di un male incurabile il maresciallo Vincenzo Ariasi.

61 anni, di Santa Iona, frazione di Ovindoli, ma pescarese d’adozione, Vincenzo Ariasi è stato per diversi anni maresciallo presso la caserma dei Carabinieri a Francavilla. Andato in pensione si è subito speso per una lunga attività nel mondo del volontariato ricoprendo per anni un importante ruolo ai vertici dell’Associazione F.I.A.B.A (Federazione Italiana per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche.), portando avanti importanti battaglie a difesa dei disabili. Negli ultimi anni si è, anche, particolarmente battuto per la riqualificazione del suo quartiere a Pescara Portanuova, in particolare per la realizzazione di un parco cittadino in Via Caracciolo. La scorsa estate, poi, la scoperta di una terribile malattia che in pochi mesi se l’è portato via gettando nello sconforto la moglie Nadia, i suoi due figli ed i nipoti. I funerali saranno celebrati domani pomeriggio alle 15.30 presso la Chiesa del Cuore Immacolato in Via Vespucci a Pescara e saranno officiali da Don Emilio Lonzi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: è morto il maresciallo Ariasi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*