Movida e arresti a Pescara

Un uomo del Gambia è stato arrestato a Pescara dai carabinieri per spaccio di droga dai carabinieri di Pescara durante i controlli nei luoghi della movida.

Un uomo originario del Gambia è stato arrestato dai carabinieri di Pescara per spaccio di sostanze stupefacenti. Durante i consueti controlli nei luoghi della movida finalizzati a rendere tranquille le serate d’agosto dei pescaresi rimasti in città, ieri sera i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno sorpreso Jeng Gumbo ,26enne del Gambia,  domiciliato presso la Caritas di Chieti, mentre  cedeva dosi di hashish a giovani in cerca di sballo. I Carabinieri sono intervenuti proprio nel momento dello scambio: al giovane, già gravato da precedenti nella capitale per il medesimo reato, è stato così contestata la cessione. Durante la  perquisizione i militari hanno trovato ulteriori 8 dosi. Sempre nella serata di ieri i militari della stazione di Cepagatti hanno arrestato Adrian Gherasim, 27enne romeno a seguito dell’aggravamento degli arresti domiciliari a cui era stato ristretto nei giorni scorsi, quando i carabinieri lo avevano trovato a prendere il sole in piscina invece di essere a casa a scontare la misura cautelare per rapina.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Movida e arresti a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*