Manifestazione per l’acqua: negato l’arrivo in Piazza Martiri

Manifestazione per l’acqua: negato l’arrivo in Piazza Martiri, polemiche a Teramo per un presunto atto di ostracismo da parte del Comune.

Il lungo corteo, a questo punto, da zona dei Tigli arriverà a S.Anna modificando non di molto il suo percorso, ma resta un pizzico di rammarico per la scelta del Comune di chiudere ai manifestanti la più centrale Piazza Martiri. Saranno comunque in migliaia oggi pomeriggio a parte dalle 15.00 ad animare il corteo organizzato da tutte le associazioni ambientaliste per dire no agli esperimenti sotto il Laboratorio del Gran Sasso e comunque a tutela dell’acqua, bene primario e prezioso minacciato, secondo i manifestanti, da una serie di politiche scellerate. E’ lunghissimo l’elenco delle associazioni che hanno deciso di aderire alla manifestazione, in prima fila WWF, Legambiente, Forum dei Movimenti per l’acqua, tutti insieme a difesa di un’acqua limpida e trasparente.

Sii il primo a commentare su "Manifestazione per l’acqua: negato l’arrivo in Piazza Martiri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*