La banda dell’Esercito in concerto per l’Avis di Chieti

La banda dell’Esercito in concerto per l’Avis di Chieti. Appuntamento sabato pomeriggio al .

Sarà la banda dell’Esercito italiano la protagonista del consueto Concerto di Natale organizzzato dall’Avis di Chieti. L’appuntamento è per sabato pomeriggio al Supercinema , alle ore 18 , mentre in mattinata, con inizio alle ore 9, nella sala consiliare della Provincia, è previsto un incontro tra la cittadinanza e gli ex comandanti del 123° Reggimento Chieti che si sono succeduti al comando della gloriosa struttura fino alla cessazione di qualsiasi attività istituzionale. Fino a quando è stato operativo tantissimi giovani sono stati donatori di sangue dell’Avis.

La Banda dell’Esercito, diretta dal capitano Antonella Bona,  è stata fondata nel 1964. Sempre presente ai più importanti eventi istituzionali dell’ultimo cinquantennio, ha avuto alla sua guida i Maestri Marino Bartoloni, Domenico Cavallo, Fulvio Creux. È formata da esecutori diplomati al Conservatorio e reclutati attraverso selettivi concorsi nazionali. Svolge servizi istituzionali ed è impegnata in un’intensa attività concertistica, che l‘ha vista presente in innumerevoli città italiane, dove ha suonato nelle principali piazze, sale e teatri. Tra le attività musicali più rilevanti degli ultimi anni ricordiamo le “Celebrazioni Nazionali Verdiane”(Parma), il “Festival Internazionale delle Bande Militari”(Modena), il “Concerto di Gala per i 90 anni di Giancarlo Menotti”(Spoleto Festival),il “Concorso internazionale Il Flicorno d’oro”,“K Festival”(Roma),“Settembre Musica” (Torino),“Stagione sinfonica della GOG” (Genova), “Fondazione Festival Pucciniano” (Torre del Lago).Ha collaborato con solisti di fama internazionale quali Jacques Mauger e Steven Mead ed è il primo ed ancor unico complesso militare italiano ad aver avuto sul podio “direttori ospiti”, tra i quali ricordiamo per tutti Riccardo Muti. La Banda dell’Esercito ha al suo attivo la presenza a numerose trasmissioni radio-televisive ed un intensa produzione discografica. Il suo repertorio spazia da quello celebrativo a quello lirico sinfonico, con particolare predilezione per la musica originale per Banda,approfondita sia in pagine storiche sia in brani dalla più viva attualità.

Il presidente di Chieti Francesco Paolo Spadaccini e il segretario dell’Avis provinciale Tullio Parlante  spiegano che “L’anno 2016, nella raccolta sangue è stato un anno con molti bassi e pochi alti. Ciò nonostante, in chiusura d’esercizio possiamo dire di aver fatto un piccolo recupero finale, che, in virtù della sempre richiesta di plasma, ci motiva ancor di più nell’essere presente sul territorio. La generosità dei donatori e di quanti si avvicinano a questa nobile associazione, rimane sempre al di sopra di quell’atto di vera solidarietà a cui tutti, indistintamente, dovremmo fare riferimento. L’Avis ricorda che c’è sempre bisogno di nuovi donatori e che donare sangue fa bene a tutti: a chi lo riceve e a chi lo offre con generosità a chi ne ha bisogno”.

 

Sii il primo a commentare su "La banda dell’Esercito in concerto per l’Avis di Chieti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*