Furti nella Marsica: 4 arresti ed una denuncia

Quattro arresti e una denuncia per furti in due distinte operazioni dei carabinieri nella Marsica dove i ladri avevano rubato gasolio e materiale per riscaldamento.

Nella prima operazione i militari dell’Arma di San Benedetto dei Marsi hanno arrestato una coppia di ladri nel Fucino perchè sorpresa a “succhiare” 50 litri di gasolio da una ruspa. sono residenti entrambi a San Benedetto dei Marsi. Italo Cherubini, 29 anni, è agli arresti domiciliari mentre nei confronti del suo complice, Fabio Mostacci, 26 anni, è stato disposto l’obbligo di firma. I due giovani sono accusati di aver compiuto un colpo nei pressi di Strada 12 del Fucino, nel territorio comunale di Celano dove a bordo di una Golf Volkswagen guidata da Mostacci, notata mentre si aggirava nella zona da una pattuglia di carabinieri. Nei giorni precedenti c’erano stati furti ai danni di un escavatore di proprietà del Consorzio di bonifica Ovest. I militari dell’Arma hanno effettuato controlli e sono riusciti a sorprendere i due giovani quando, pensando di non essere osservati, sono tornati sul campo e con l’utilizzo di un tubo hanno iniziato a rubare il gasolio dal mezzo e si sono allontanati con una cinquantina di litri di carburante ma a pochi metri c’erano i carabinieri di San Benedetto dei Marsi hanno che bloccato la vettura ed arrestato i ladri. Anche il fratello di uno degli indagati è stato denunciato poichè, secondo l’accusa, avrebbe contribuito alla realizzazione del furto. Nel corso della seconda operazione sono stati arrestati per furto aggravato e ricettazione Antonio Di Cesile e Valentino Santucci, entrambi avezzanesi di 30 anni che nel 2017 avrebbero tentato di rivendere del materiale per riscaldamento in bancali, prelevato dal supermercato Decò di Luco dei Marsi, del valore di svariate migliaia di euro. Sono cinque, in totale, gli episodi contestati ai due uomini, scoperti in seguito ad appostamenti dei carabinieri che si sono avvalsi anche di filmati. Entrambi sono stati sottoposti a obbligo di dimora. La refurtiva è stata ritrovata nell’abitazione di uno dei due.

Sii il primo a commentare su "Furti nella Marsica: 4 arresti ed una denuncia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*