Franceschini : “L’Aquila riparte a tempo di Jazz”

laquila-franceschini-munda

Il jazz italiano per L’Aquila è stata una grande prova per la cultura ha detto il ministro Franceschini  durante ‘Il jazz italiano per le terre del sisma’ .

“Il jazz italiano per L’Aquila è stata una grande prova per la cultura, per la musica e per la città dell’Aquila quando i riflettori sono accesi, tutti sono attenti, sensibili e motivati.Il rischio è che con il tempo i riflettori sui territori colpiti da calamità naturali si spengano: iniziative come questa contribuiscono a mantenerli accesi”. Così il ministro per i Beni e le Attività Culturali Dario Franceschini intervenendo all’Aquila alla cerimonia di apertura della rassegna ‘Il jazz italiano per le terre del sisma’. La cerimonia si è svolta nel simbolico scenario della Fontana delle 99 Cannelle alla presenza del sindaco Pierluigi Biondi e del direttore artistico della manifestazione Paolo Fresu. Ad aprire la rassegna è stato il concerto di  ‘Peppe Servillo & Solis String Quartet’.

La senatrice Stefania Pezzopane durante l’ inaugurazione della tappa conclusiva dell’iniziativa ha detto “Una emozione speciale ho provato alla Fontana delle 99 Cannele.La musica, con il discreto rumore dell’acqua, la splendida voce di Servillo, la geniale e discreta guida di Paolo Fresu e la tantissima gente protagonista fino in fondo di una grande iniziativa. E poi le emozioni contrastanti nel concerto davanti alla Casa dello studente. E poi ancora negli altri bei momenti in giro per la città. Siamo al terzo anno, e va sempre meglio. Un’idea di Paolo Fresu, che il ministro volle dedicare alla rinascita dell’Aquila, per accompagnarne la ricostruzione sociale e culturale oltreché materiale. Ci mettemmo subito al lavoro. Con Massimo Cialente Sindaco e Giovanni Lolli in regione, facemmo fronte comune nel 2015, si stanziarono le somme necessarie e Fresu fece il miracolo di portare centinaia di musicisti. Poi la edizione dello scorso anno nel triste momento del post terremoto di Amatrice ed ora la nuova edizione che ha coinvolto tutte le terre terremotate. Con oltre 2000 artisti di cui oltre 600 oggi a L’Aquila. Mi sono davvero commossa ed emozionata questa mattina e ringrazio Il Ministro Dario Franceschini per la sua amicizia e per la sua straordinaria vicinanza fatta di cose concrete ed utili “.

GLI ALTRI COMMENTI

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Franceschini : “L’Aquila riparte a tempo di Jazz”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*