Escursionista muore sul Gran Sasso

Camporotondo-bimba-cade-e-sbatte-la-testa

Escursionista muore sul Gran Sasso precipitando per oltre 30 metri. Inutili i soccorsi.

Un giovane è morto precipitando per oltre 30 metri sul Gran Sasso. L’incidente è avvenuto a circa 2.430 metri di quota nella zona di Prati di Tivo , sul versante teramano. L’escursionista sembra che stesse percorrendo un sentiero quando, per motivi in corso di accertamento, è caduto nel vuoto. Inutile l’intervento del personale sanitario giunto sul posto  con l’elisoccorso.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Escursionista muore sul Gran Sasso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*