Comune Teramo, M5S: è guerra tra bande

municipio teramo 3municipio teramo 3

Per il Movimento 5 Stelle al Comune di Teramo si sta assistendo ad una guerra tra bande e l’Amministrazione è nel caos.

Al Comune di Teramo il Movimento 5 Stelle parla di una Amministrazione nel caos, con guerre tra bande dove tutti vogliono scaricare su qualcun altro la responsabilità dello stato disastroso in cui versa la città. Il Movimento punta l’indice contro gli altri partiti politici stigmatizzando la sete di potere e di poltrone di qualche consigliere comunale che non avrebbe a cuore le esigenze e i problemi di Teramo.

In una nota si legge che Dodo Di Sabatino, con un comunicato, chiede al Sindaco di alienare ad altri la delega per le partecipate.” Evidentemente la Te.Am. fa gola a molti. In tutto questo ci chiediamo se Dodo Di Sabatino avrà gli attributi per staccare la spina al Sindaco o si farà comprare da una poltrona. Tutto questo lo vedremo nel prossimo Consiglio.Mettendo per ora da parte lo squallore politico a cui stiamo assistendo, ci preme sottolineare che a breve verrà portato in Consiglio comunale il bilancio di previsione e l’Assessore al Bilancio ha già suonato l’allarme di pesanti tagli che saranno effettuati sui servizi pubblici.A seguito di un’interrogazione del nostro consigliere, l’Assessore Guardiani ha risposto che ci sarà sicuramente un taglio sul settore scolastico ma non ha specificato dove e come.Si taglierà forse sul trasporto scolastico? Sulle mense?Quali sono gli altri settori che saranno interessati dal Bilancio lacrime e sangue che sarà portato in Consiglio?Venendo ora al capitolo Te.Am., nell’ultimo question time abbiamo chiesto all’Amministrazione cosa intenda fare per evitare il licenziamento dei lavoratori posti in cassa integrazione ma anche qui non c’è stata alcuna risposta poiché troppo impegnati a salvare le loro di poltrone.Quanto potrà andare avanti un’Amministrazione tenuta in piedi solo da poltrone, potere e tradimenti?Quali pesanti tagli dovranno sopportare i cittadini teramani?Intanto gli asfalti non vengono fatti, il verde pubblico non viene curato, il parco fluviale è in abbandono e le persone stanno perdendo il lavoro e la dignità”.

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Comune Teramo, M5S: è guerra tra bande"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*