Montesilvano, anziano morsicato e derubato

chieti-estorsione-all-ex-70ennecarabinieri

Montesilvano, anziano morsicato e derubato di 1800 euro. La vittima è un pensionato di 74 anni.

Non basta che ti derubino, ora i ladri ti prendono anche a morsi. E’ accaduto a Montesilvano, dove nei giorni scorsi un anziano è stato costretto dai denti del rapinatore a mollare il portafogli. Il bottino è significativo: 1.800 euro spariti in pochi secondi. La vittima del colpo è Armando Giancola, un uomo di 74 anni che giovedì sera, dopo aver fatto la spesa in un supermercato della zona di corso Umberto, è incappato nel vorace rapinatore. Giancola è stato aggredito mentre usciva dalla sua automobile per aprire il garage, situato nei pressi della sua abitazione, in via Leopardi. Il malvivente lo ha spinto a terra, gli ha messo una mano sulla bocca per farlo tacere e con l’altra ha arraffato il portafogli dalla tasca dell’anziano, che cercava di fermarlo con tutte le sue forze. Per avere la meglio, il rapinatore gli ha morsicato la mano e poi è fuggito con il portafogli agguantato. Il fatto è avvenuto intorno alle 20.30, l’anziano, forse incautamente, aveva tirato fuori il portafogli visibilmente carico per pagare la spesa. Poche ore prima, secondo il racconto fatto ai carabinieri, aveva ritirato il denaro alle poste. Forse in questa occasione, o forse mentre era alla cassa del supermercato, potrebbe essere stato visto e “puntato” dal ladro, che lo avrebbe seguito per rapinarlo.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano, anziano morsicato e derubato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*