Val di Sangro, ladri di gasolio sorpresi e arrestati dalla Polizia

Arrestati dalla Polizia in Val di Sangro ladri di gasolio colti in flagrante a “succhiare” il carburante dai serbatoi. Uno dei responsabili ha rubato al suo stesso camion.

Gli agenti della squadra mobile di Chieti e del commissariato di Lanciano hanno arrestato in flagrante all’alba di stamani due uomini con l’accusa di furto: si tratta di un 42enne (V.S.) e un 33enne (S.A.), entrambi italiani e residenti nei comuni della zona. Durante un appostamento della polizia i due sono stati sorpresi con alcuni bidoni intenti a “succhiare” carburante dai serbatoi di un camion parcheggiato nella zona industriale della Val di Sangro. Uno dei due fermati era proprio l’autista del Tir, di proprietà dell’azienda di cui è dipendente. Con il tubo di gomma erano riusciti a prelevare circa 65 litri di carburante, prima che l’arrivo dei poliziotti interrompesse le operazioni di “travaso”.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Val di Sangro, ladri di gasolio sorpresi e arrestati dalla Polizia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*