Scuola digitale: al “Volta” di Pescara il polo formativo dei prof

scuola-digitale

Con il piano nazionale della scuola digitale, lanciato dal Miur a fine ottobre, nasce la figura dell’animatore digitale scolastico, professore in grado di recepire pensiero computazionale e coding tra banchi e cattedre di scuola per stare al passo coi tempi della digitalizzazione e dell’informatizzazione scolastica.

Il nuovo piano nazionale, recepito da tutte le regioni, prevede una campagna di alfabetizzazione sul coding e dunque percorsi di formazione per i docenti chiamati a ricoprire il ruolo di animatori digitali.

“La scuola abruzzese ha anticipato di un anno i contenuti del piano nazionale scuola digitale”, ha dichiarato Ernesto Pellecchia, direttore dell’ufficio scolastico regionale, “con una specificazione organica a livello regionale che ha preso il nome di Abruzzo scuola digitale, un progetto ambizioso che ha la finalità di sensibilizzare e facilitare l’introduzione delle nuove tecnologie informatiche nella didattica”.

Scuola capofila in Abruzzo per la formazione degli animatori digitali è l’istituto di istruzione superiore “Alessandro Volta” di Pescara, che ha organizzato per la giornata di oggi presso l’Aurum un seminario di formazione per i professori chiamati a diventare animatori digitali.

“La giornata di oggi rappresenta quasi il debutto della comunità degli animatori digitali abruzzesi che rivestono un ruolo determinante, in quanto devono avviare azioni innovative all’interno delle proprie scuole”, ha spiegato la dirigente scolastica dell’istituto “Alessandro Volta”, Maria Pia Lentinio. “Il percorso di formazione che inizia oggi terminerà a settembre e fornirà agli animatori digitali gli strumenti per poter diventare comunità e rete di buone pratiche e per produre conoscenze fruibili da tutta la comunità scolastica”.

https://www.youtube.com/watch?v=VxkNlUfosYQ

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Scuola digitale: al “Volta” di Pescara il polo formativo dei prof"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*