Omicidio Tagliacozzo disposta l’autopsia

Omicidio-Tagliacozzo

Omicidio Tagliacozzo disposta l’autopsia. Il pm di Avezzano, Vincenzo Barbieri, ha affidato al medico legale Cristian D’Ovidio l’incarico per l’effettuazione dell’autopsia sul corpo di Marco Callegari, ucciso a colpi di pistola.

Per questo delitto resta rinchiuso nel carcere San Nicola di Avezzano il 40enne Pietro Catalano che deve rispondere di omicidio volontario. Dall’effettuazione dell’esame autoptico gli inquirenti si aspettano elementi utili per chiarire la dinamica del delitto. Marco Callegari, che aveva 35 anni, è stato assassinato giovedì scorso a colpi di pistola nella Piccola Svizzera, frazione del paese marsicano. Sarebbe stato ucciso per un cane che avrebbe ammazzato. Nel frattempo i Carabinieri hanno recuperato l’arma del delitto nascosta in un casolare abbandonato. Per quanto riguarda altre persone eventualmente coinvolte nel fatto di sangue, dopo gli interrogatori, il pm Barbieri non ha emesso alcun provvedimento restrittivo.

L'autore

Paolo Castignani
Giornalista professionista dal 1996, ha esordito nel 1982 come cronista sportivo per testate locali e nazionali. Ha all’attivo esperienze in radio, settimanali, agenzie di stampa e uffici stampa. Lavora dal 1988 a Rete8 dove, dal 2004, cura e conduce trasmissioni di medicina.

Sii il primo a commentare su "Omicidio Tagliacozzo disposta l’autopsia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*