Megalò 2, comitato VIA rinviato a giovedì

Rinviata a Giovedì 23, a L’Aquila la discussione del Comitato VIA su Megalò 2. M5S: “Ora la Regione e il Comune vengano allo scoperto”

A rendere noto il rinvio sono gli esponenti del M5S, rilanciando l’interrogativo “”Se il Governo regionale e l’amministrazione Comunale di Chieti abbiano a cuore le piccole attività commerciali e le attività storiche della nostra città oppure intendano – avallando l’ennesimo Centro Commerciale – distruggere definitivamente l’economia di una intera città. Giovedì lo scopriremo.”

Sara Marcozzi, Ottavio Argenio e Manuela D’Arcangelo parlano di “inaccettabile scempio economico e ambientale. Non è bastata l’esperienza di Megalò 1 a far capire a chi ci ha amministrato sino ad ora che non si costruisce sulle zone di espansione di un fiume, addirittura vorrebbero costruire un secondo centro commerciale! Non hanno imparato nulla o forse, più semplicemente, nulla importa loro!”

Il M5S annuncia battaglia ricordando che Chieti a oggi presenta 14 agglomerati commerciali per circa 50.000 abitanti: “Abbiamo decisamente già dato abbastanza.”

Anche Abruzzo Confcommercio organizza una mobilitazione  in occasione della riunione del Comitato di Coordinamento Regionale per la Valutazione di Impatto Ambientale che si svolgerà giovedì presso la sede de L’Aquila.

In allegato il comunicato stampa diffuso oggi da Confcommercio:

MEGALO 2_CONFCOMMERCIO RICHIEDE AUDIZIONE AL COMITATO V I A E ORGANIZZA SIT-IN DI PROTESTA

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Megalò 2, comitato VIA rinviato a giovedì"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*