La Finanza al Comune di San Salvo: le reazioni politiche

Visita della Guardia di Finanza al Comune di San Salvo: interpellanza dell’opposizione. Il sindaco: “E’ routine”

Ha destato attenzione al Comune di San Salvo la visita delle Fiamme Gialle avvenuta nei giorni scorsi. Tanto che l’opposizione di “San Salvo democratica” ha deciso di porre la questione anche in Consiglio comunale, in una interpellanza rivolta al Sindaco Tiziana Magnacca nella quale si fa riferimento all’attenzione rivolta dagli investigatori “ai documenti inerenti l’organizzazione delle manifestazioni estive e dei mercati alla Marina”. Alla richiesta di informazione la prima cittadina ha replicato che si tratta di controlli di routine, legati al ruolo di San Salvo quale comune capofila del Suap, lo sportello unico per le attività produttive”. Già nei giorni scorsi in Comune erano dovuti intervenire i carabinieri chiamati dai consiglieri di minoranza per farsi consegnare l’elenco degli ammessi e esclusi alle borse lavoro, e vi era stato anche l’episodio delle minacce al consigliere delegato al circolo tennis. Insomma a San Salvo il clima politica si sta facendo già piuttosto… pesante, in vista delle elezioni della prossima primavera.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "La Finanza al Comune di San Salvo: le reazioni politiche"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*